Il 25 luglio e la vendetta tedesca in Sicilia

La Resistenza ha rappresentato, all’indomani del secondo conflitto mondiale, un elemento di discontinuità nella storia d’Italia, come in precedenza lo furono il Rinascimento e il Risorgimento. Evento decisivo per la futura costituzione della Repubblica, la Resistenza ha determinato la fine del fascismo e della monarchia in Italia e ha avuto come protagonista l’intero popolo italiano che seppe riscattarsi dal caos della guerra.
Il libro di Musumarra si prefigge di dare il giusto risalto alla centralità della Sicilia all’interno della lotta antifascista nella dimensione europea e mondiale, attraverso una raccolta di testimonianze e documenti, per evidenziare il merito molte volte minimizzato dell’azione partigiana in terra sicula.

NICOLA MUSUMARRA, autore da sempre appassionato alle vicende storiche del XX secolo, ha pubblicato la Resistenza italiana in Sicilia. I martiri e gli eroi di Mascalucia e Pedara e 1960 fermammo Tambroni. 2010 fermeremo Berlusconi, saggio con cui è stato finalista al Premio letterario Internazionale “Europa” nel 2011.






Pubblicato il: 30/04/2015

Numero di pagine: 222
Genere: